Menu Orizzontale COCCO PASTICCIONE-Ricette di cucina di un piccolo chef COCCO PASTICCIONE: I papassini delle vacanze ......

lunedì 28 ottobre 2013

I papassini delle vacanze ......

                                                                           

Per Ognissanti prepariamo  i papassini anche se , per noi, il loro sapore non è autunnale. Ogni volta che li mangiamo, in qualsiasi contesto ci troviamo, immediatamente intorno a noi c'è il giardino con i tavoli  dell'agriturismo Garibaldi di Caprera.


Durante le ns vacanze impossibile mancare.... Con la dolce e discreta proprietaria si riprende la conversazione dell'anno precedente con una magica continuità, come se fosse trascorso solo il tempo di un bagno nella vicina e bellissima cala Garibaldi. Se organizzerete una vacanza vicino Caprera programmate un pranzo oppure una cena  in questo accogliente agriturismo. Sedete e lasciateli fare... Formaggi e salumi locali con verdure dell'orto, gnocchetti con salsa di pomodoro al basilico oppure ravioli di ricotta appena fatti. Maialino al forno con patate, fantastico..... e poi i papassini. Noi gli abbiamo mangiati alle noci ma la proprietaria non si annoia quando fa i dolci e le piace variare.......


gr 500 farina 00
gr 200 zucchero
gr 200 burro
2 uova
gr 150 gherigli di noce
gr 125 uva sultanina
ml 80 latte
gr 10 lievito chimico in polvere per dolci
estratto di mandorla


Prima di tutto mettete l'uvetta in acqua tiepida ad ammorbidire. In una terrina lavorata lo zucchero con il burro sciolto e le uova. Aggiungete gr 100 di noci frantumate ma non troppo piccole, l'estratto di mandorla, l'uvetta sultanina che avrete strizzata. Intiepidite il latte e scioglietevi il lievito. Unite al composto  insieme anche alla farina. Fate riposare in frigo per circa 30 minuti. Stendete ad uno spessore di circa 2 cm e ricavate dei rombi. Su ogni rombo sistemata un gheriglio di noce ed infornate in forno caldo a 180° per 15 minuti......
                                                                   

1 commento:

  1. Sublimi foto, sublimi dolcetti, ti ringrazio cocco, un caro saluto.
    Gianni B.

    RispondiElimina